Le porte

L'accesso al borgo di Zuccarello era possibile attraverso una serie di porte che per la maggior parte ancora oggi si aprono in ciò che rimane delle mura di Zuccarello e tra i suoi  edifici. Le principali sono la porta Soprana (nord) o del Piemonte e la porta Sottana (sud) che permetteva l'accesso da Albenga, ma sono ancora intatte la porta del Ponte e la porta del Mulino. Benchè non più chiaramente visibili, sono ancora rintracciabili i resti di altre due porte: la porta Interiore e la porta del Roncazzo (sul sentiero che conduce al castello). Oltre a quelle di accesso al borgo fortificato, le case di Zuccarello mostrano una varietà di stili nelle loro porte c he coprono un arco di circa quattro secoli: dal XV al XIX secolo.

Questo sito web utilizza i cookie per migliorare la navigazione. Utilizzando il sito si intende accettata la Cookie Policy. Vi preghiamo di leggere la ns. documentazione * Cookies *.

Accetto i cookies da questo sito / I accept cookies from this site